Passeggiata romantica al Roseto Comunale di Roma

Come ogni anno si è riaperto, lo scorso 21 aprile, Natale di Roma, uno tra i giardini più romantici della Capitale: parliamo del Roseto Comunale posto ai piedi dell’Aventino in Via di Valle Murcia.

Un luogo magico ed ideale in cui fare una piacevole passeggiata ai primi tiepidi raggi di sole anche con i bimbi e godere delle più delle mille specie di rose, provenienti da tutto il mondo e che a maggio fioriscono nel pieno del loro trionfo e splendore sbocciando e regalando vividi colori e profumi.

Giardino sempre affollatissimo che permette al visitatore di scoprire le tante specie di rose antiche tra le 150 e 200 presenti, ma anche quelle che a partire dalla fine dell’800 sono state portate dalla Cina e dalle altre regioni dell’Estremo Oriente; no mancano rose Inglesi ed Italiane e quelle che sono il risultato dell’incrocio tra rose antiche e rose più moderne.

Da questa privilegiata posizione si può anche godere di una splendida vista sul Circo Massimo e sul Palatino.

La parte in basso e più piccola del giardino ospita i settori dove vengono dimorate le rose partecipanti al “Premio Rose” ed appunto la collezione delle rose che dal 1933 hanno vinto questa manifestazione.

Il giardino è visitabile fino al 18 giugno tutti i giorni (inclusi festivi) fino alle ore 19:30 ad eccezione del 20 maggio giorno in cui si svolge il «Premio Rose» non aperto al pubblico.

E.C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.