“Leprottino Tino e la Maschera” di Rabbia di Laura Mazzarelli in uscita a fine mese.

Tra pochissimi giorni, esattamente il 31 gennaio prossimo, sarà pubblicato l’ultimo libro realizzato da Laura Mazzarelli e dedicato ai bimbi “Tino e la Maschera di Rabbia“. Un libro edito da che nella natura della scrittrice, pedagogista, indica una via non solo per l’apprendimento giocoso ma anche sollecita l’educazione/formazione dei più piccini attraverso la lettura loro dedicata.

Il libro, pubblicato dalla casa editrice Latte di Nannaappartenente al gruppo Les Flaneurs Edizioni, fa parte del genere “Narrativa per l’infanzia” all’interno della collana: Per sognare. Un albo illustrato, versione cartonata, corredato dalle deliziose illustrazioni di Roberta Rinaldi.

Sinossi: Leprottino Tino un giorno sperimenta la rabbia. Non una qualunque, bensì una rabbia fortissima e incontenibile, tale da modificargli addirittura il volto e farlo sembrare un altro. Nessuno lo riconosce più. La rabbia che prova è quella rabbia che si accumula quando viviamo situazioni che non capiamo e ci fanno stare male, ma alle quali non riusciamo a sottrarci. E allora un giorno non ne possiamo più ed esplodiamo. Anche quella rabbia è un sentimento come un altro e possiamo superarla: impariamolo insieme a Leprottino Tino.

Laura Mazzarelli è pedagogista e insegnante di scuola dell’infanzia presso il Miur. Laureata in Scienze dell’educazione, con laurea specialistica in Consulenza pedagogica e ricerca educativa. Laureata a pieni voti in Scienze della formazione primaria. Il suo lavoro di pedagogista e formatrice è rivolto a genitori, insegnanti ed educatori e mira ad aprire nuovi orizzonti di senso, a creare un agire pregno di significato in cui il bambino possa muoversi sentendosi accompagnato e rispettato nel suo processo di crescita, non scisso da quello auto educativo dell’adulto.

Rammentiamo che l’obiettivo editoriale di Latte di Nanna (marchio appartenente a Les Flaneurs Edizioni di Alessio Rega) è quello di proporre principalmente testi dedicati a neomamme e neopapà che attraversano ed esplorano l’intero mondo della genitorialità, a partire dalla gravidanza, per passare dal parto e poi sfociare nell’accudimento ad alto contatto. Verranno trattati temi sulla genitorialità consapevole, sulla sana relazione familiare, per poter instaurare un rapporto con i figli efficace e basato sul rispetto, anche quando i figli sono già grandi o addirittura genitori a loro volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.