Intenso fine settimana per la FISCT: Guerin Subbuteo, Campionati Regionali, Challanger e tornei.

Tantissimi gli appuntamenti del circuito FISCT nel fine settimana del 26 e 27 marzo 2022, tra i quali
l’attesissima Seconda Tappa del Guerin Subbuteo, per il Calcio da Tavolo, giocata in quel di Napoli ed i
Campionati Regionali di Subbuteo Tradizionale delle Marche e della Liguria. Sempre a Genova, tra l’altro, si sono tenuti anche i Campionati Regionali Under12 e Under16 mentre in provincia di Treviso, e precisamente a Godega di S. Urbano, si è giocato l’attesissimo Challenger 150 di Calcio da Tavolo. Spazio infine per una Tappa Regionale della Sicilia, per la medesima disciplina, in quel di Messina, e per un Evento Promozionale, intitolato “Subbuteo Day”, a Bari.


2^ TAPPA GUERIN SUBBUTEO – CALCIO DA TAVOLO – NAPOLI
Nel Centro Polifunzionale di Soccavo, a Napoli, si è svolta la 2^ tappa del prestigioso Guerin Subbuteo, premio tra i più ambiti del circuito della Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo e promosso dal celebre “Guerin Sportivo”, il magazine di sport più antico del mondo. Al Torneo Individuale, che si è svolto nella giornata di sabato 26 marzo, hanno partecipato 48 giocatori, alcuni dei quali sono considerati tra i più forti atleti italiani del Calcio da Tavolo, che si sono dati battaglia, a punta di dito, per conquistare il premio in palio. La vittoria finale è andata a Luca Battista, dei Fighters Napoli, che ha battuto il suo compagno di squadra, Massimo Cremona, con il risultato di 4 a 3 maturato dopo la sessione dei tiri liberi, visto che la partita si era conclusa in perfetta parità al termine dei minuti regolamentari. Nella finale Silver, invece, ad avere la meglio è stato Cesare Santanicchia (Salernitana), che ha superato per 2 a 1 Francesco Vezzuto (Eagles Napoli).
Nella giornata di domenica, la squadra dei Fighters Napoli ha compiuto l’en plein conquistando anche il Torneo a Squadre, dopo aver battuto in finale, di misura, l’ostica Salernitana. La competizione ha visto ai nastri di partenza 12 compagini, provenienti da tutta Italia, suddivise in 3 gironi, dai quali sono emersi i club che si sono giocati l’accesso alla finalissima con la classica fase ad eliminazione diretta. Successo importante, infine, per l’Hyria Nola, che si è aggiudicata la finale Silver.
Nella stessa giornata, inoltre, c’è stato anche spazio per il Torneo Juniores, dove ha trionfato Francesco
Manfredelli (Eagles Napoli) su Gianluigi Camerlingo (Anacapri) con il risultato finale di 3 a 1.

CHALLENGER 150 – CALCIO DA TAVOLO – GODEGA DI SANT’URBANO (TV)
Sabato 26 marzo, presso la Sala Giochi “Pinco Pallino” di Godega di Sant’Urbano, in provincia di Treviso, si è disputato il Challenger 150 Fisct di Calcio da Tavolo. I 32 giocatori partecipanti si sono affrontati dapprima in una classica fase a gironi, che ha poi determinato il tabellone delle sfide ad eliminazione diretta. Nella finale per la categoria “OPEN” la vittoria è andata a William Dotto (F.lli Bari Reggio Emilia), che ha battuto Alfonso.

Gargiulo (Subbito Gol Ferrara) per 3-1. I due finalisti hanno avuto la meglio su Alessandro Billi (Subbito Gol Ferrara) e Daniele Della Monaca (Pinco Devils Table Soccer), nelle rispettive semifinali. Nella categoria
“Cadetti”, infine, si è imposto Giovanni Volpi (Subbito Gol Ferrara), grazie alla vittoria per 5 a 4. ottenuta dopo i calci piazzati, contro Davide Rigon (Bulldogs Vicenza).

CAMPIONATO REGIONALE MARCHE – SUBBUTEO TRADIZIONALE – MACERATA
Domenica 27 marzo 2022, presso la sede degli Old Lions Macerata, si è tenuto il Campionato Regionale di
Subbuteo Tradizionale per le Marche, valido per l’accesso ai Campionati Italiani Individuali previsti per i
prossimi 25 e 26 giugno 2022 a Reggio Emilia. La vittoria è andata a Luca Ciabattoni (Subbuteo Club Ascoli) che in finale ha superato Marco Marcolini (Old Lions Macerata) con il risultato di 1 a 0. Menzione di merito, inoltre, per i due semifinalisti, Juri Di Tullio e Leonardo D’Amico, entrambi appartenenti alla compagine di casa, che si sono affrontati nella finale per il terzo posto, con l’affermazione di Di Tullio per 3 a 2. Da evidenziare, infine, che in occasione delle premiazioni, il vincitore del Torneo non è stato insignito con la classica coppa o il classico trofeo previsti in questi casi, ma ha invece ricevuto una bellissima opera realizzata dalla giovane Bruna Iarlori (di appena 10 anni) che ha inteso rappresentare il tema dell’amicizia, tra diverse persone, nel gioco del Subbuteo, riproducendo, olio su tela, due miniature di diverso colore che si tengono per mano e per sfondo i colori arcobaleno, simbolo della pace.
CAMPIONATO REGIONALE LIGURIA – SUBBUTEO TRADIZIONALE – GENOVA
Enrico Frisone (SC Ligures) è il nuovo Campione Regionale della Liguria per la disciplina del Subbuteo
Tradizionale. La competizione, valida per l’accesso ai Campionati Nazionali Individuali, si è svolta presso la
sede del Subbuteo Club Ligures nella giornata di domenica 26 marzo ed ha visto l’affermazione di Frisone, in finale, contro Cristiano Cordone (SC Catanzaro), per 6 a 0. In semifinale, i due contendenti hanno superato, rispettivamente, Alessandro Nefi (SC Catanzaro) e Andrea Barabino (US Valponte 1986) con quest’ultimo che ha anche vinto la finale per il terzo posto con il risultato di 3 a 2. Importante vittoria, infine, per il giovane Riccardo Berioli (Rebels Genova), che ha ottenuto il successo nella categoria “Cadetti”.
CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES LIGURIA – CALCIO DA TAVOLO – GENOVA
Contemporaneamente, presso la sede dei Rebels Genova, si sono anche svolti i Campionati Regionali della Liguria Under12 e Under16 di Calcio da Tavolo. Sono stati in tutto 16 i partecipanti alla competizione, che si sono affrontati nei classici gironi all’italiana e poi nella fase ad eliminazione diretta. Tutti e quattro i finalisti delle due categorie appartengono al club padrone di casa. Nella finale Under12 ha avuto la meglio Samuele Bignardi, che ha battuto per 2 a 0 Alberto Capoferri; per gli Under16, invece, la vittoria è andata a Enrico Ghigliotti, che ha superato di misura Davide Ghiogliotti. Anche queste due competizioni sono valide per l’accesso ai Campionati Nazionali Individuali di categoria previsti per il prossimo 25 e 26 giugno 2022 a Reggio Emilia.

TAPPA REGIONALE SICILIA – CALCIO DA TAVOLO – MESSINA
Domenica 27 marzo, in quel di Messina, è stata pianificata una Tappa del Circuito Regionale della Sicilia di
Calcio da Tavolo. Organizzato dal Messina Table Soccer presso la propria sede, il torneo ha assunto la
denominazione di “VI Memorial Alex Diletti” (in ricordo del compianto amico subbuteista scomparso
nell’ottobre del 2015) e ha visto la partecipazione di 24 atleti provenienti da tutta la Sicilia. La vittoria finale è andata a Salvatore Mandanici (CT Barcellona Mortellito) che ha vinto per 3 a 1 contro Armando Giuffrè (Messina Table Soccer). Affermazioni importanti, inoltre, per Ernesto Mondo (CT Barcellona Mortellito) che si è aggiudicato la finale “Cadetti” battendo per 6 a 2 Antonino Campagna (Messina Table Soccer), e per Goffredo Campagna (Messina Table Soccer) che ha vinto la categoria “Promozione”
SUBBUTEO DAY – BARI
Infine, ma di certo non meno importante, il Subbuteo Club Bari ha avuto modo di organizzare, nella giornata di domenica 27 marzo, un evento promozionale intitolato “Subbuteo Day”, presso il Centro Commerciale Ipercoop Santa Caterina (Bari). Il Torneo Regionale ha inteso riproporre le Leghe calcistiche inglesi, ed i 40 partecipanti sono stati suddivisi in 4 gironi e si sono affrontati tra di loro per poi giocarsi le fasi dei playoff e dei playout. Il titolo della “Premier League” è andato a Luigi Quaranta (SC Bari), ma tra i tanti risultati ottenuti in questa giornata promozionale, c’è da segnalare la prestazione del giovane Nicolò Colussi, che ad appena 12 anni ha, di fatto, dominato la sua lega.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.