Dieta, dimagrire sfatando i falsi miti

Piccolo vademecum – un po’ scontato, ma vero – per dimagrire seriamente

Per dimagrire, dimagrire veramente, partiamo subito col dire che si vuole imboccare la strada della dieta è sempre assolutamente consigliabile rivolgersi ad un dietologo/dietista e non affidarsi al fai da te. Il dietologo ci darà suggerimenti ed un programma per mangiare sano dimagrendo veramente.

Poi vale sempre l’adagio “non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace”. Per cui imbocchiamo la via della dieta solo ed unicamente se proprio abbiamo un forte senso di disagio con noi stessi. Magari quel senso di gonfiore per le troppe mangiate fatte nei periodi di festa, come quello natalizio.

Velvet D’Amour – affermata  modella professionista “oversize”

Accettiamoci per quello che siamo, spesso le forme burrose “over size” sono più apprezzate di quanto possiamo pensare. La modella statunitense Velvet D’Amour ci insegna. Lei è una professionista affermata, che con i suoi 136 chili, sfila per gli stilisti più famosi del mondo, tra cui Jean Paul Gaultier.

Ma la verità, anche se un po’ banale, è che se mangi di meno dimagrisci effettivamente. Per cui non serve privarvi del cibo, ma semplicemente togliere sistematicamente e costantemente, un terzo della “consueta” porzione che normalmente fate.

La seconda verità “banale” è che invece di stare “sbracati” sul divano, meglio fare dell’esercizio fisico, anche una bella camminata dal passo un po’ celere, così si dimagrisce più velocemente.

Cercate anche di magiare sempre a casa evitando il cibo spazzatura, Mangiando fuori spesso si è più tentati, soprattutto se in compagnia, si mangia e si beve di più.

Ricordate che la dieta inizia dal carrello della spesa, per cui fate una lista delle cose “sane” da comprare. Tra queste non possono mancare le verdure, e ancora verdure e verdure, poi la frutta, quanto basta perché comunque contiene zuccheri, poca carne preferendo quella bianca e poi il pesce. Banditi dolciumi, formaggi a meno del grana, ma non oltre 40-50 grammi a porzione, e assolutamente no agli alcolici.

Altro trucco…sceglietevi qualcuno che possa sostenervi e motivarvi in questo percorso.

Ma davvero importante per i casi più seri e non da abbuffata “after holiday”, affidatevi a degli specialisti, perché l’obesità quella vera, è una cosa seria e va affrontata, sì con tanta motivazione, ma anche e soprattutto con la serietà di un medico.

E’ troppo semplicistico fare tutto da soli o con i suggerimenti di zia, dell’amica o della conoscente dell’amica, o peggio sul web…  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.