Campey al Margutta Creative District

13612260_1740222862914393_4234778463245856954_n

Si è inaugurato, giovedì 8 luglio scorso, il progetto Margutta Creative District  nato con l’intento di promuovere la creatività italiana ed internazionale, riportando via Margutta al centro del panorama delle arti contemporanee. Svoltosi dall’8 all’11 luglio p.v. era uno degli appuntamenti del calendario di “ALTAROMA In Town”.

Mi sono fatta coinvolgere dall’atmosfera Vacanze Romane ed il sabato mattina l’ho passato parlando con gli artisti ed i titolari delle gallerie come con Tiziano Toti della Galleria Vittoria dove erano esposte le borse dipinte  a mano  da Marina Santaniello  inserite in un’ambientazione fantastica poichè in corso la mostra Sensazioni di Zara di Adam Marusic dove il colore è in primo piano. Ammirando pezzi d’arte antica ho anche assistito alla sfilata di Vittorio Camiani che ha ambientato la sua Maria Stuarda fra i capolavori dell’arte romana presenti nella Galleria dell’antiquario Valerio Turchi.

L’ iniziativa è stata ideata da Antonio Falanga e Grazia Marino, prodotta dalla Together eventi comunicazione, organizzata dalla P&G Events, con il Patrocinio dall’Associazione Internazionale di Via Margutta.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.