Andrea Giostra scrittore vola tra premi e riconoscimenti a lui la “Menzione Speciale di Merito” ad Ascoli Piceno

E’ questo un momento di grande soddisfazione e successo per lo scrittore siciliano Andrea Giostra, che in maggio vola di riconoscimento in riconoscimento. Una persona vulcanica Andrea Giostra, pluripremiato stimatissimo ed edotto personaggio dell’ambiente culturale che ha ultimamente realizzato un’opera di sicuro successo, ovvero “Mastr’Antria e altri racconti”, per il quale ha già ricevuto due prestigiosi riconoscimenti. Il libro, non ancora pubblicato, a detta di diversi critici letterari e lettori che hanno avuto modo di leggerlo in anteprima riservata​, è un testo che ha riscosso grande plauso. Tra i riconoscimenti per questa sua opera quello della giuria del “Concorso di Letteratura a Carattere Internazionale Città di Pontremoli” con il più prestigioso dei premi letterari del concorso ovvero il “Premio della Giuria Narrativa Inedita” e l’ulteriore riconoscimento con il Premio Targa “Menzione Speciale di Merito”, dalla Giuria del “9° Concorso Letterario Città di Grottammare” (Ascoli Piceno).

Andrea Giostra è prestigioso “writer”, come lui stesso si definisce, di innumerevoli testate giornalistiche sulle quali pubblica le sue recensioni di arte ed eventi artistici, tra cui la prestigiosa testata “Artribune”. Essendo appassionato di cultura, propone le sue recensioni di film e libri con una puntualità impressionante che impreziosisce ed incuriosisce sempre la lettura del fortunato interlocutore, spingendolo senza dubbio, ad approfondire la scoperta del film o del libro da lui proposto. Un suo saggio, scritto a più mani, sugli “Internet Haters e Trolls” è inserito nella bibliografia della voce “Troll (Internet)” di Wikipedia. Al suo attivo si annoverano diversi libri e saggi tra cui “Novelle brevi di Sicilia” (2017) altra sua opera per la quale ha ricevuto un riconoscimento letterario, lo scorso 25 novembre, dalla Giuria Lombarda del “Premio Letterario Milano International”, con la “Targa Milano International”. Ancor prima ha ricevuto il “Premio Letterario Nazionale L’anfora Di Calliope” di Erice per la sua instancabile attività professionale, culturale e sociale, che svolge con molta serietà e generosità da oltre vent’anni, in modo sempre eccellente, nell’amata sua terra: la Sicilia, facendo di questo scrittore un persona di indubbio valore morale e culturale.

By Ester M. Campese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.