2°Premio #Borbontinita’: Tanti artisti ed ospiti per una serata all’insegna dello spettacolo, moda, cultura ed arte.

Tantissimi gli artisti che hanno voluto essere presenti e partecipare al 2°Premio #Borbontinita‘ lo scorso 19 Agosto nella Piazza di Borbona.  L’evento organizzato dal Comune di Borbona coadiuvato dalla Pro Loco e realizzato con la  collaborazione dell’Art Director e artista dei Led Francesca Guidi.

Un excursus magistralmente presentato da Francesca Guidi che con maestria ha saputo alternare momenti di spettacolo lieto e divertente ad altri solidali, toccanti e commoventi come il momento del video trasmesso di Ivan Cottini unico modello/ballerino al mondo affetto da sclerosi multipla che balla, anche se su una carrozzina,   incitando tutti attraverso il suo esempio a non mollare mai.

Suggestivo e di gran cuore anche l’intervento di Steven B,  danzatore coreografo e attore di musical ed autore della hit dell’estate 2018 “Put the ball and…run!” che ha interpretato per un divertito pubblico il suo brano dalle tonalità cariche ed “energetiche”. Steven B coreografo di Loretta Goggi, ha lavorato al fianco di nomi grandissimi come Pippo Baudo, Carlo Conti o Michelle Hunziker e molti altri. E’ stato recentemente premiato dalla Città di Lariano, dalla Fashion Diamonds e come Personaggio dell’anno, e dal Photofestival Attraverso le pieghe del tempo, format ideato da Lisa Bernardini, come Artista e Spettacolo 2018.

Presente anche la pittrice Ester Campese in arte Campey che ha donato un suo dipinto, dall’evocativo titolo “Verso il futuro” alla Comunità di Borbona consegnandolo nelle mani un una commossa Sindaco Maria Antonietta Di Gaspare. L’artista ha spiegato il senso del dipinto donato in cui è raffigurata una donna nuda, svestita degli inutili orpelli, per ricominciare da se stessa, che “attraversa” un portale, passando da un’ambiente scuro ad uno chiaro, che va appunto verso un nuovo giorno e futuro. Campey riceverà il premio Creatività del Photofestival Attraverso le pieghe del tempo, il prossimo 7 settembre ad Anzio.

Tra gli interventi degli ospiti, anche quello di Augusta Tomassini, scrittrice e poetessa non vedente che ha regalato attraverso una interprete la lettura di alcune delle sue poesie tratte dall’ultimo libro “oltre confini luce”.

Si sono alternati a momenti di moda con la sfilata degli abiti di Boutique Calliste’ di Patrizia Biondi, di Leonidè Mon di Leonida Monti, Melasento di Damiano Gagliardi, gli interventi canori della giovane cantante marchigiana Sofia Monceri. Gli abiti sono stati indossati dalle modelle “locali” giovani ragazze che contestualmente partecipavano al concorso Miss Borbontinità, e il simpatico concorso di Miss Over Borbontinità. In Giuria vi erano il produttore Riccardo Bramante primo ad aver importato in Italia ed Europa i caroons e film orientali, Steven B, la scenografa Gianna Tedeschini definita la regista del colore e la pittrice Ester Campese. Le vincitrici decretate dalla giuria sono state Maria Rita Camponeschi per Miss Over Borbontinità 2018 ,  e Anna Testa come Miss Borbontinità 2018.

Articolo di Ester M. Campese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.